January 19, 2008

湯豆腐。Le buonizie di Capodanno a Kyoto: yudofu

Durante il mio ultimo viaggio in Giappone ho avuto la fortuna di assaporare tante prelibatezze, alcune delle quali preparate solo nel periodo di Capodanno (per esempio お節料理 "osechi ryori", che potete ammirare sul blog di Ciami Ciami). Incredibile la cura con cui vengono realizzate queste piccole delizie, spesso decorate con erbe e fiorellini minuscoli. Indimenticabile il bocconcino di karasumi (bottarga giapponese) decorato con sottilissime scagliette d'oro puro.

Al primo posto della mia personalissima classifica metto però una pietanza molto semplice che ho assaporato il primo giorno dell'anno: "yudofu". Si tratta di tofu bianco stufato con verdure e alga konbu, che si mangia scolato in una ciotola contenente una salsa speciale e accompagnato da diversi contorni, tra i quali 黒豆 fagioli neri e くわい "kuwai", un piccolo tubero dal sapore simile alla castagna e riso bianco.


Complice una giornata particolarmente gelida e la mattinata trascorsa a spasso per i templi, è per me impossibile dimenticare l'insieme di sensazioni provate all'interno del ristorante di Yudofu 西源院. Affacciato su uno splendido e silenzioso giardino giapponese, che si può rimirare grazie a un sistema di vetrate scorrevoli, sarà per me d'ora in poi una tappa fissa in ogni mia visita dell'antica Capitale.

18 comments:

  1. No sorellona scusa ma io per il Tofu passo...non mi piace!!!

    ReplyDelete
  2. Ma sei stata al ristorante dell'Imperatore dell'Universo??? Oro puro???? Si mangia????
    Saluti! ^-^

    ReplyDelete
  3. Per il tofu, pure io passo :-)

    ReplyDelete
  4. So bene che i gusti non si discutono ma... non sapete cosa vi perdeteee :D
    Per Rob: complimenti per il tuo blog, ti ho aggiunto tra i miei link preferiti

    ReplyDelete
  5. Azz...capodanno in Giappone....che invidia!

    ReplyDelete
  6. Ma no invece! Il tofu è buonissimo, soprattutto se fatto alla piastra! ^^

    ReplyDelete
  7. beh, alla piastra si... è buono ma crudo, cioè fresco (nama)... passo :-)

    ReplyDelete
  8. non sapete cosa vi perdete! Il tofu e' buono in tutti i modi, soprattutto a Kyoto! Kazu, ti posso solo invidiare!!

    ReplyDelete
  9. Si comunque concordo...il tofu è buonissimo....

    ReplyDelete
  10. Sirdic, tu sì che sei un uomo di mondo!!!

    ReplyDelete
  11. Anche io adoro il tofu prepaparto in questo modo...sarà perchè adoro il tofu? ^_^

    Ciao,
    B.

    ReplyDelete
  12. Mi scuso tanto per l'ennesimo cambiamento ma volevo dare al blog un titolo più attinente agli argomenti.
    ho cambiato l'indirizzo mantenendo lo stesso sito... http://gaijinisback.blogspot.com

    Grazie della pazienza!!!

    ReplyDelete
  13. Woow!!! Kazu vedo che stai leggendo "L' eleganza del riccio"! L' ho visto l' altra volta in libreria e la trama mi ispirava assai, pero' boh.. non ne ero convinta del tutto! Tu che ne dici? Me lo consigli?
    Grazie, un bacio

    ReplyDelete
  14. Ciao Francy!
    L'ho appena iniziato e mi sta prendendo molto. Penso che se avessi più tempo probabilmente lo avrei già finito :) Baci!

    ReplyDelete
  15. Cos'è "Kuwai"?
    Non lo conoscevo.

    ReplyDelete
  16. Ivitirus Nero:
    si tratta di un piccolo vegetale molto saporito che si usa nella cucina giapponese, soprattutto a Capodanno. Puoi vedere qui: http://www.kikkoman.co.jp/homecook/series/kuwai01.html
    Ho mangiato in tanti modi. È buonissimo! Se ti capita, provalo per favore. Poi mi dici se ti è piaciuto! ^^

    ReplyDelete
  17. GRAZIOSISSIME FOTO...CHE BONTA' DI COLORI...

    ReplyDelete

ご感想お願いします。